La vita in 3 luoghi

Ci sono tre luoghi di cui vi voglio raccontare e inizierò un po’ con una sorta di “C’era una volta…” (in inglese che fa sempre figo)

Quando andavo alla scuola materna nel lontano millenovecentononmiricordo, ricordo che quando giocavamo in cortile eravamo tutti attratti dalla casa accanto. Era una casa direttamente uscita dal più truce degli horror e si vociferava (fra i pettegolezzi scambiati da simpatici marmocchi) che vi abitasse una strega.

Ora non ricordo bene le dinamiche e le storie paurosissime che gli altri bambini mi hanno inculcato in testa perché proprio mi sa che le ho rimosse per non farmela sotto ancora ora, ma ricordo che mi aggrappavo con le manine (paffute) alla rete e scrutavo fra le rovine di questa casa. C’era l’edera, era in penombra, scura. A volte qualche stupido marmocchio urlava e scappavo via.

Ora mi chiedo, chissà che fine ha fatto la strega della casa di fianco all’asilo? Mah, provo ad andare a suonare il campanello magari uno di questi giorni, ma forse no.

Il secondo luogo differisce totalmente dal primo e per fortuna. Si tratta di una spiaggia, ma più precisamente di uno scoglio. Spiaggia locata a Piraino in Sicilia, per raggiungerla si passa attraverso una specie di grotta.

Ricordo bene quello scoglio. Non molto lontano dalla riva, lo raggiungevo e mi ci aggrappavo. E mi ci sedevo sopra. Era uno scoglio strano, sembrava una mappa. Fu così che lo ribattezzai “L’isola che non c’è”. Avevo circa nove anni. [Ci ritornai e lo ribattezzai “Charmed island” perché poi mi era venuta la fissa della serie tv Charmed, ma quello rimarrà sempre “L’isola che non c’è”.] E ho intenzione di tornarci un giorno.

Il terzo luogo è di nuovo una spiaggia, con due scogli. “Le due sorelle”. Stavolta nelle Marche. Spiaggia raggiungibile tramite barca. Tante leggende intorno a questi scogli vengono narrate. Ma le leggende in questione sono inutili blabla, perché tu guardi questi due scogli bianchi che sembrano abbracciarsi e allora ce la appiccichi tu una storia. Magari che parla di capelli al vento e simpatici sassolini bianchi, di fachiri che camminano sui simpatici sassolini bianchi. E magari ci metti in mezzo anche le stelle che ci stanno sempre bene in una favola.

E voi ce l’avete qualche luogo magico? 🙂

Annunci

18 pensieri su “La vita in 3 luoghi

  1. Il posto della “strega” è troppo affascinante.. potresti scriverci una storia, un racconto! Io un luogo magico? Sul Monte Maddalena a Brescia, magico più per il contorno, per ciò che è accaduto e i ricordi piacevoli che porto nel cuore. Oppure il giardinetto dove giocavo da bambina.. quando ci sono tornata a distanza di anni mi ha fatto effetto quanto fosse piccolo, mente all’epoca mi sembrava un parco nazionale con mille nascondigli.. quando la fantasia ti dava tutto ed era tutto!

    • é proprio quello che vorrei provare..vorrei tornare a quello scoglio per vedere se é come lo ricordo, così uguale ad una mappa del tesoro o un’isola in miniatura..La storia della strega..eheh avevo paurissima di quel posto eppure mi attirava e volevo avvicinarmi..mmm un racconto, perché no?! Potrei provarci 😀

  2. Un luogo magico… Forse tanti! 🙂
    Per me sono sempre stati magici i boschi. Mi è sempre piaciuto cercare gli scoiattoli tra i rami, sentire gli uccelli, distinguere iul picchiettio di un picchio in lontananza… Ma soprattutto, quando ero piccola mio padre mi mostrava i buchi alla base degli alberi, e mi diceva che quelle erano le case degli gnomi! Quanto adoravo quei momenti… Credo che anche papà credesse a ciò che mi raccontava (e forse ci crede ancora).
    Adesso sono io a far vedere le case degli gnomi a mio figlio Stefano, e un giorno le mostrerò anche ad Elisa, quando sarà abbastanza grande.
    Cerco ancora fate e folletti in ogni bosco nel quale mi inoltro. 🙂

    • Che bella questa storia delle case di fate e gnomi *-* é vero i luoghi sono davvero posti incantati, sarà perché in ogni favola ce n’é uno? Non lo so..eppure camminando in un bosco si ha sempre l’impressione di stare in un libro illustrato 🙂

  3. I luoghi magici sono raggiungibili attraverso i nostri sogni, basta chiudere gli occhi, come sappiamo bene, e anche una stanza vuota può riempirsi di stelle, di sole, di mare, di delfini, di sassolini…
    I luoghi dell’anima sono quelli che ci fanno vivere un’emozione che si prolunga nel tempo, che va al di là dello spazio e che vive e si fortifica nel nostro cuore…

    • Vero vero, perché le stelle innanzitutto ho imparato che ci sono anche di giorno 🙂 i luoghi dell’anima hanno un pezzettino di noi, che lasciamo lì come una bandierina che dice: questo posto é mio, questo posto sono io..un po’ stile bandiera dell’uomo sulla luna :p ihihihi

  4. I luoghi che mi vengono in mente a primo acchito pensandoci, sono tutti nelle vicinanze di casa dei miei genitori, nei luoghi della mia infanzia, dove mi rintanavo a giocare in pace, o semplicemente a contemplare la pace e la brezza della sera al tramonto, quando mi fermavo a pensare ed ascoltare quello che c’era tutto intorno, nella campagna. Ogni tanto devo ammettere che ci torno anche. 🙂
    Forse è perchè ora sono in una casa mia e un pò piu lontana da quei luoghi?
    Poi, ci sono i luoghi [e sono milioni], in cui passando, un ricordo spicca su tutti… quei luoghi in cui c’è un flashback di una scena del passato, forte e nitida come se la vedessi in un film della tua vita. Anche quelli sono luoghi estremamente magici. Quasi puoi sentire anche il profumo che c’era in quel determinato momento…

    • Si è vera la cosa dei profumi, io lo sento il profumo di quel mare 🙂
      Penso che i luoghi magici però non sono tutti tutti quelli che ti ricordano qualcosa. Per lo meno per me. Ci sono milioni di luoghi che rievocano qualcosa, ma qualcuno é più speciale 🙂 e penso che nel tuo caso i luoghi dell’anima siano quelli dove torni ogni tanto 🙂

      (Smetterò prima o poi di fare tutte queste faccine??? Umh.)

  5. Come tutti ho i miei luoghi magici a cui sono legato da ricordi e magie una spiaggia con una grotta… uno scoglio con un faro altri sono nella mia mente e nel mio cuore… A volte il mio pensiero vola alla scoperta di posti che solo immagino e dove vorrei stare per sentire e provare le sensazioni che riusciranno a trasmettermi

  6. Non ho viaggiato molto in vita mia aimè,quindi certamente i posti dove sono cresciuto qui nel cagliaritano certamente..estati meravigliose passate nelle spiagge piu belle di qua..ricordi di gite indimenticabile..questi in particolare sono i ricordi principali.Un ricordo lontano del periodo delle medie un viaggio vacanza in costa smeralda splendida e intensa….L’ultimo invece piu recente la Germania ..le sue strutture moderne e i suoi paesaggi alcuni da sogno……..

    • in Germania non ci sono mai stata 🙂 invece della Sardegna ricordo di aver fatto una gita in barca e mi sono tuffata dalla barca nelle “piscine di Venere” o un qualcosa di simile, bellissime…peccato che mi avevano detto che non era tanto fonda l’acqua e invece non risalivo più :S e inoltre c’era una medusa e io sono fuggita di nuovo sulla barca 😛

  7. Sei sempre la solita ora pure con le meduse sono tanto carine se ci sai fare le tocchi in testa e nn ti fanno nulla cmq un bel tuffo nel blu io la sardegna la conosco tutta la amo moltissimo ci sono dei posti incredibili delle calette mozzafiato

  8. devo ammettere di averci messo un po’ per ricordare il mio posto magico.
    quasi convinta di aver avuto un’infanzia infelice, stavo cominciando a disperare.
    poi l’illuminazione. presa dalla frenesia di tutti i giorni lo avevo quasi rimosso. un posto incantato davvero. una fonte in mezzo alle montagne, la fonte delle fate, appunto. la prima volta è apparsa inaspettata, durante una lunga passeggiata al sole. un miraggio all’ora del tramonto. colori unici e un’atmosfera irreale. devo mandarti la foto *_*
    grazie per avermici fatto pensare
    :*
    e.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...