sogno di una notte di mezza notte

con le mani cerco,
accarezzo seta tiepida e palpitante di sangue.

sogno intarsi di fili scuri nelle mie dita, sogno di farli scivolare come gabbiani in un volo notturno.
Mangio i tuoi pensieri e come una tenia mi svuoti testa e cuore.
sei il più bell’incubo e il più brutto sogno, il labirinto nero nel cui districarmi.
cammino smarrita nelle tue vene, guardo di sfuggita dipingersi un sorriso imperfetto senza farmi notare.
specchio di anima, porta da cui entrare.
immergo le dita e bevo schiuma di mare fino a sentire il dolore del sale sulle labbra ferite.
schiudi le ali falena, cieca di giorno per tornare stanotte.

E io che vorrei che notte fosse sempre per tenerti stretta sul cuore e sentirti, talvolta, respirare.

Annunci

2 pensieri su “sogno di una notte di mezza notte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...